Prodotti

Gli alimenti che proteggono l’udito

Pubblicato il 10/09/2019

  • 0

Si sa che mangiare bene contribuisce a migliorare il proprio stato di salute, ma sapete che esistono degli alimenti che aiutano a ridurre il rischio di perdita dell’udito?

La dieta mediterranea, secondo numerose ricerche scientifiche, rimane l’unico regime alimentare che garantisce una migliore longevità personale. 

In particolar modo ci sono delle sostanze nutritive che aiutano a proteggere l’udito.

Ecco quali:

  • ACIDO FOLICO

L’acido folico (vitamina B9) si trova nelle verdure a foglia verde (asparagi, broccoli, carciofi, cavolini di Bruxelles, cavolfiori), in alcuni tipi di frutta fresca (arance, limoni, kiwi, fragole), nella frutta secca, nei legumi (fagioli e ceci), nei cereali e in alcuni alimenti di origine animale come fegato, frattaglie e uova

L’acido folico serve per migliorare la circolazione sanguigna in quanto viene utilizzato dal corpo per metabolizzare l’omocisteina, un composto infiammatorio che riduce la circolazione. Migliora quindi il flusso di sangue alle cellule ciliate dell’orecchio interno.

  • POTASSIO

Gli alimenti ricchi di potassio includono banane, avocado, patate, spinaci, meloni, arance, albicocche, pomodori, fagioli, latte e yogurt.

Il potassio è importante per l’udito perché regola la quantità di liquido nei tessuti e nel sangue. Nell’orecchio interno c’è del fluido che deve mantenere determinati livelli; se tali livelli scendono potrebbe svilupparsi la presbiacusia, il tipo più comune di sordità neurosensoriale causata dal naturale invecchiamento del sistema uditivo.

  • ZINCO

Lo zinco è un minerale che si trova nella carne di manzo, maiale e pollo, nella frutta secca come noci, anacardi, mandorle e arachidi, nei legumi (fagioli, piselli, lenticchie), cioccolato fondente e cereali (avena, quinoa).

Lo zinco poiché rafforza il sistema immunitario ed è responsabile della crescita cellulare può essere utile in caso di infezioni all’orecchio. 

  • MAGNESIO

Gli alimenti ricchi di magnesio sono principalmente frutta e verdura a foglia come spinaci, erbette, carciofi e broccoli. 

Il magnesio ha la capacità di combattere gli effetti dei radicali liberi generati dal rumore forte, fungendo da barriera che protegge le cellule ciliate presenti nell’orecchio interno.

  • OMEGA 3 

Gli omega 3 sono i grassi buoni contenuti nel pesce, nella frutta secca e oleosa e negli oli vegetali. Svolgono un ruolo protettivo contro l’ipoacusia perché migliorano il microcircolo sanguigno all’interno della coclea.

  • VITAMINA B12

Una carenza di vitamina B12 si manifesta nei soggetti vegani poiché è contenuta negli alimenti di origine animale (carne, pesce, uova, latticini)

Questa vitamina svolge un ruolo preventivo nei soggetti che soffrono di frequenti acufeni perché è necessaria per produrre mielina, che è una guaina di grasso che avvolge le fibre nervose. La mielina consente la conduzione rapida e corretta degli impulsi elettrici ai nervi.

dott.ssa Ilaria Carelli biologa nutrizionista

Iscriviti alla Newsletter

Per restare aggiornato su news e offerte

l’informativa