Categorie

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime novità e offerte

#

Sindrome da allettamento nell'anziano: effetti sulla salute

Published on 10/08/2018

  • 0

La sindrome da allettamento indica un insieme di sintomi che si manifestano quando una persona, in particolare se anziana, è costretta a trascorrere a letto la maggior parte del tempo per un periodo prolungato.

Nel caso la sindrome di allettamento non venga curata può causare danni molto gravi, determinando una disabilità anche permanente, perché al naturale invecchiamento fisiologico tipico delle persone anziane si aggiunge una riduzione delle funzioni organiche legate al movimento, comportando soprattutto la riduzione dei muscoli e il rallentamento dei riflessi.

I danni causati dalla sindrome di allettamento sono molteplici e possono interessare più organi. I principali sono:

  • Aumento dell’osteoporosi

  • Trombosi venosa ed embolia polmonare

  • Ipotensione

  • Ristagno dei liquidi pleurici che può portare a infezione polmonare

  • Stitichezza

  • Incontinenza vescicale e infezioni delle vie urinarie

  • Depressione

La prevenzione dell'allettamento

Per prevenire la sindrome da allettamento è necessario adottare alcuni semplici accorgimenti e, parallelamente, dotarsi degli ausili sanitari e ortopedici adeguati. Tra le buone pratiche da mettere in atto, ricordiamo:

  • Il ripristino – se e quando possibile – delle funzionalità motorie. Anche se l’anziano è allettato è necessario stimolare il movimento, favorendo la postura seduta per migliorare la respirazione e adottando programmi di mobilizzazione passiva

  • La formulazione di una tabella oraria per regolarizzare le funzioni corporali

  • L’adozione di una dieta varia ma ricca di frutta e verdura

  • Un’adeguata idratazione (almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno)

  • Cure igieniche, con una particolare attenzione per la cute

sindrome da allettamento nell anzianoOltre a questi utili suggerimenti, per prevenire (e contrastare) efficacemente la sindrome da allettamento è consigliabile avvalersi di appositi strumenti: gli ausili sanitari. Un aiuto prezioso per chi deve prendersi cura di un anziano allettato o per il paziente stesso.

La mano prensile, per esempio, è una sorta di pinza in alluminio dotata di manico e uncino in plastica che permette di afferrare oggetti anche lontani senza sforzo.

Molto comodo per chi deve trascorrere a letto tanto tempo è anche il vassoio da letto: reclinabile in tre posizioni diverse e munito di gambe pieghevoli, è la soluzione ideale per pranzare o svolgere piccoli lavori manuali che, tra l’altro, hanno anche la funzione di distrarre e stimolare mentalmente il paziente.

Articoli correlati

Anziani che non riescono a camminare

Problemi di deambulazione negli anziani