Categorie

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime novità e offerte

#

Le più belle spiagge italiane accessibili ai disabili

Published on 10/07/2018

  • 0

La bella stagione è ormai al culmine e per tante persone è giunto il momento delle tanto sospirate ferie. Quando tuttavia si ha una forma di disabilità, andare in vacanza non è sempre facile: tra barriere architettoniche e strutture non adeguate ad accogliere ospiti disabili, anche le vacanze possono diventare sgradevoli e difficoltose. Per fortuna, la sensibilità dei gestori delle località turistiche sta aumentando sempre di più e oggi sono davvero molte le mete attrezzate anche per i disabili. In questa breve guida, proporremo una decina di spiagge italiane dove le persone affette da disabilità possono godersi le vacanze con tutti i comfort possibili. Estate, sole, mare e divertimento non sono infatti qualcosa di esclusivo, bensì possono e devono essere alla portata di tutti.

I requisiti di una spiaggia per disabili

Prima di passare in rassegna le località balneari con spiagge attrezzate per disabili, è opportuno conoscere alcuni requisiti di base che caratterizzano una spiaggia accessibile anche alle persone affette da una forma di disabilità:

  • Parcheggio riservato ai disabili, vicino all’area di balneazione

  • Accesso completo ai servizi, con la presenza di percorsi specifici e riconoscibili

  • Disponibilità di ausili per entrare e uscire dall’acqua

  • Servizi igienici attrezzati

  • Passerella per accedere alla spiaggia

  • Spogliatoi adeguati

  • Guida per ipovedenti

  • Presenza di giochi per bambini con disabilità

Se nella località prescelta sono presenti questi servizi, allora anche le persone con disabilità possono trascorrere una vacanza tranquilla e confortevole. Proprio come tutti gli altri.

Le spiagge per disabili

Una volta definiti i requisiti di base che deve soddisfare una spiaggia per disabili, non ci resta che elencare le principali località di mare accessibili anche a persone con disabilità, da nord a sud della Penisola:

spiagge accessibili ai disabili

  1. Lignano

Cominciamo dal Friuli Venezia Giulia, con la spiaggia di Lignano: 7 chilometri di spiaggia dotata di pedane in marmo e in plastica per facilitare il transito delle carrozzine. Tutti i servizi igienici sono a norma e attrezzati per disabili e si può richiedere un posto ombrellone proprio negli immediati pressi del bagnasciuga.

  1. Caorle

Nella regione Veneto è attivo il progetto “Turismo sociale e inclusivo nelle spiagge venete”, che mira a favorire l’accessibilità alle spiagge da parte delle persone disabili. Nel Settore L5, sulla spiaggia di Levante, è possibile sostare con tutti i comfort disponibili, dalla mancanza di barriere architettoniche agli ombrelloni circondati da ampie piazzole, fino a percorsi che agevolano il transito con le carrozzine.

  1. Sestri Levante

La Liguria è una delle regioni più sensibili al tema dell’accessibilità e a Sestri Levante, una delle località turistiche più note, grazie a un accordo tra il Comune e un’associazione no profit ben quattro spiagge sono state attrezzate per l’accoglienza dei bagnanti affetti da disabilità, anche grave. Tutte quante sono dotate di servizi igienici adeguati, appositi lettini, piattaforme piastrellate e sedie del tipo “Job” e “Sand and sea”.

  1. Rimini e dintorni

Grazie al progetto “Spiaggia liberAtutti”, in tutta la provincia di Rimini sono stati resi accessibili ben 12 stabilimenti balneari, con l’obiettivo di implementare il turismo sostenibile e garantire a tutti – disabili inclusi - vacanze all’insegna del relax e del divertimento.

  1. Montesilvano

L’Abruzzo è una delle regioni più belle d’Italia. E anche una delle più attrezzate per i disabili. I Bagni Luca, Gente di Mare, Azzurra, 7 Bello e La Racchetta a Montesilvano, in provincia di Pescara, sono totalmente attrezzati per l’accoglienza dei disabili, con parcheggi, passerelle, sedie “Job” (carrozzine adatte per entrare in acqua) e operatori disponibili tutti i giorni, domenica inclusa.

  1. Focene

Per quanto riguarda il Lazio, a Focene, nei pressi di Fiumicino, si trova una delle spiagge meglio attrezzate della regione: la Spiaggia La Madonnina, gestita da un gruppo di volontari e dotata di servizi quali passerelle e sedie Job, servizi igienici adeguati e uno staff di medici e bagnini che hanno seguito un apposito corso di formazione presso la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico.

  1. Argentiera, Porto Palmas e Porto Ferro

La Sardegna è il mare per eccellenza. E per questo le sue spiagge devono poter essere accessibili proprio a tutti. Tra le spiagge più belle, quelle di Argentiera, Porto Palmas e Porto Ferro, tutte attrezzate con passerelle, parcheggi appositi, piazzole e sedie speciali per facilitare la balneazione.

  1. Licata

In Sicilia, a Licata, in provincia di Agrigento, c’è una spiaggia completamente accessibile ai disabili, che soddisfa appieno i requisiti che abbiamo elencato inizialmente, permettendo alle persone con disabilità di godersi la vacanza al mare senza pensieri.

  1. Marina di Catanzaro

Nella splendida località di Marina di Catanzaro è stato inaugurato di recente il Valentino Beach Club, uno stabilimento balneare attrezzato per l’accesso ai disabili, che garantisce altresì la presenza di operatori formati che forniscono assistenza e supporto.

  1. Litorale di Eboli

Concludiamo segnalando questa spiaggia in provincia di Salerno, che di recente (dallo scorso giugno) è stata adeguata all’accoglienza dei disabili, inserendo rampe e passerelle e realizzando postazioni pavimentate in legno con ombrellone, dislocate su tutta la spiaggia e non in un’area a pare, per favorire l’integrazione dei disabili con gli altri bagnanti.