Prodotti

Come organizzare la casa a misura di persona sulla sedia a rotelle

Pubblicato il 28/04/2020

  • 0

Casa è sinonimo di tranquillità, sicurezza, protezione. Così dev'essere anche per una persona disabile, costretta sulla sedia a rotelle, che già nella vita di tutti i giorni deve combattere contro vari ostacoli, barriere e difficoltà. L’abitazione di una persona con disabilità motoria deve essere progettata a sua misura, andando incontro alle sue esigenze e cercando di favorire la sua autonomia e comoditàL’ambiente casalingo deve essere pensato e arredato seguendo alcune indicazioni che garantiscano comfort e facilità di movimento a una persona sulla sedia a rotelle: in generale, dunque, è bene liberare l’intera casa da arredi superflui o potenzialmente pericolosi. , principalmente divisibili in due tipologie 

Vediamo cosa prevede l’organizzazione di una casa senza barriere architettoniche e con qualche apposito ausilio, stanza per stanza.

Ingresso e scale

L’ingresso all’abitazione deve essere accessibile ad una carrozzina, dunque l’ideale è l’inserimento di una rampa antiscivolo (anche rimovibile se necessario) e di un corrimano.

In presenza di scale, sia esterne all’edificio che interne alla casa, si può utilizzare un montascale: questo è un dispositivo mobile che si aggancia alla sedia a rotelle e consente alla persona in carrozzina di salire in pochi minuti le scale, in totale sicurezza e praticità. Esistono molti modelli di montascaleprincipalmente divisibili in due tipologie: montascale dotati di seggiolino e ruote e i montascale a cingoli.

Porte

Le porte devono poter consentire il passaggio della carrozzina, dunque devono essere sufficientemente larghe. Se necessario, si possono eliminare gli stipiti e abbassare le maniglie a un’altezza comoda da raggiungere per la persona in sedia a rotelle.

Camera da letto

La camera da letto deve essere un ambiente spazioso, con pochissimi ingombri: il letto deve essere comodo, posto a un’altezza idonea ed eventualmente dotato di materasso antidecubito, e gli armadi devono essere facilmente accessibili. Deve essere previsto, ovviamente, lo spazio di manovra necessario alla carrozzina, quindi circa 1,5 metri da almeno un lato del letto

Una soluzione valida potrebbe essere l’installazione, fissa o mobile, del sollevatore, un dispositivo elettrico composto da una imbragatura in poliestere nella quale viene posta la persona disabile e da una struttura stabile in acciaio: questo ausilio facilita gli spostamenti della persona dal letto alla sedia a rotelle e viceversa. 

In alternativa, può essere installato un maniglione al lato del letto per agevolare i movimenti. Inoltre, devono essere rimossi tappeti, scendiletto ed eventuali altri ostacoli per le ruote della carrozzina.

Bagno

È fondamentale che l’ambiente bagno sia ben attrezzato per una persona in sedia a rotelle: in prossimità dei sanitari devono quindi essere posizionati dei maniglioni che aiutino la persona ad alzarsi, è preferibile sostituire la vasca con la doccia senza il piatto (o con una vasca con sportello) e all’interno di essa collocare alcuni appositi ausili come la sedia girevole o la sedia con schienale. I sanitari devono essere sospesi e collocati alla giusta altezza per la persona che li deve utilizzare.

Anche in questo caso deve essere garantito lo spazio di 1,5 metri per le manovre di rotazione della sedia a rotelle. Se possibile, inoltre, è indicato posizionare un pavimento antisdrucciolo.

Cucina

Anche la cucina deve essere pensata su misura: i piani di lavoro e gli elettrodomestici devono essere regolabili o posti alla giusta altezza (massimo 140 cm) e i ripiani devono garantire spazio sufficiente al di sotto di essi (minimo 70 cm). Anche in questo ambiente deve essere garantito lo spazio di manovra di 150 cm per la sedia a rotelle, dunque è preferibile che gli elettrodomestici, i mobili e i piani cottura e di lavoro non abbiano una disposizione lineare, bensì centrale. In ogni caso, è consigliabile ridurre al minimo gli ingombri e scegliere un arredamento che abbia i bordi arrotondati per agevolare gli spostamenti. 

Interruttori 

Tutti gli interruttori devono essere posti ad un'altezza accessibile da parte della persona sulla sedia a rotelle.

Articoli correlati

Come deve essere un bagno per disabili

Come sollevare una persona invalida: i metodi consigliati

Come scegliere un materasso antidecubito

Tipologie di montascale per disabili e anziani

Come scendere le scale con la sedia a rotelle

Iscriviti alla Newsletter

Per restare aggiornato su news e offerte

l’informativa